Politica

E’ nato il terzo pollo!

Tito Stagno commenta lo sbarco sulla Luna

Mio nonno è un po’ sordo. Ma lui si ostina a guardare la tv senza apparecchio acustico. “Io sono sanissimo, ci sento benissimo. Anzi durante il grande inverno del…”. E inizia il solito pippotto su un misterioso freddo polare che si sarebbe abbattuto sulla Terra nel 1956 di cui però non c’è traccia negli annali scientifici. Ma la miscela esplosiva è quella fra la sordità, l’Alzheimer e il pastone politico del Tg. Ieri, per esempio, ascoltavo insieme a lui il Tg Uno (lo so, c’è Minzolini, ma lui è convinto che prima o poi ricompaia Tito Stagno e annunci lo sbarco su Marte).

“Ma chi è nato?? Il terzo pollo??”. “No, nonno. Il terzo polo”. “Ah, ho capito. E chi è che lo fa sto polo”. “Ma niente nonno, Casini Fini Rutelli, ma queste sono cose complicate, no’, ora non te le spiego”. “Ma Fini, lo sfascista?”. “Fascista no’, fascista. Diciamo che non è più fascista, dopo una lunga riflessione politica nata anni or sono all’interno della destra e culminata in una presa di coscienza… sì, è quello fascista no’ “. “E Casini è quello della diccì?”. “Non c’è più la diccì, quante volte te lo devo dire?”.

“Ho capito. E Rutelli chi cazz’è? Vabbè comunque, il Partito comunista che dice?”. “No’, è morto il Pci”. “Iiiiih, ma davero?”. “Sì nonno, vent’anni fa quasi”. “E io al funerale ci sono andato? Non mi ricordo. E quanti anni aveva?”. “Settanta no’, settanta”. “Poraccio, non era vecchio. E perché avrebbero fatto questo terzo polo?”

“Mah, perché in pratica, no?, Fini voleva far cadere Berlusconi ma non mi chiedere il perché perché non lo so e poi pensava che passasse la sfiducia ma Berlusconi che è ricco, no?, si è messo a comprare a quello che aveva la casa sotto sfratto e a quell’altro che aveva l’amante e non sapeva che regalo farle a natale e a quell’altro che i soldi ce li ha ma tanto un posto al governo da regalare c’è sempre e insomma alla fine, no?, FiniCasiniRutelli hanno perso e quindi ci sono rimasti  male e hanno fatto sto terzo polo così non perdono più deputati, no?, e quindi ora la sinistra… No’, ma che stai a fa? Ma quella è na canna”.

“Ah nipote mio e almeno ce si diverte. Me se rotto li coglioniiiii”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...