Politica

Che cazzata le primarie

L’ultima novità che ci arriva da quel circo che è diventato il centrosinistra si chiama “primarie con il giallo a Napoli”. Nel senso che, pare, abbiano votato un po’ di cinesi. E anche un po’ di africani (a 5 euro a voto, dicono). E anche un po’ di camorristi, che non guasta mai. Se volete proprio saperlo, le primarie mi sembrano una cazzata. Una pagliacciata. Il popolo è bue. E non puoi far scegliere a un bue un candidato sindaco.

Mi direste: “Eh, ma in Puglia le primarie hanno premiato Nichi Vendola e poi Nichi Vendola ha vinto in una delle regioni più a destra”. Se è per questo, le primarie hanno eletto candidato premier pure Walter Veltroni e poi si è visto com’è finita. Per non parlare della Calabria, dove vinse i preliminari Agazio Loiero che, poi, quando si trattò di vincere davvero, perse clamorosamente con Peppe show Scopelliti  (mister “concerto di Elton John a 360mila euro”). Insomma, non è che se uno vince le primarie vince le elezioni. Se è bravo e competente vince comunque. Sennò no.

E’ vero, i partiti ci fanno schifo e a comandare sono sempre gli stessi. Ma non è detto che il popolo ne capisca di più. Prendete me. Io me ne frego tutto il giorno di quello che fa Umberto Ranieri (il favorito, che poi ha perso, alle primarie napoletane). Faccio colazione tutti i giorni, vado a lavorare, faccio l’aperitivo, mi ubriaco e vado a letto senza fregarmene una cippa di Ranieri. Però un giorno – senza neanche essere iscritto al Partito democratico o ad altro partito – mi chiamano per scegliere fra lui e altri 3 sconosciuti.

E che ne so io? Prendete il centrodestra. Lì è da 17 anni che decide solo uno, Silvio B., che se ne impippa dell’ “umore della base”. E, guarda caso, vince sempre.

Ma scusate, mi verrebbe da chiedere a lorsignori della sinistra, voi state tutto il giorno a parlare di politica in tv, sui giornali, in radio. Non avete un minutino per decidere i candidati? Mi dovete proprio rompere i coglioni questa domenica ché c’è Napoli-Juve? Eddai.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...