Politica

Io, Fli, mammeta e tu

Una foto inedita dell'ultima riunione di Futuro e Libertà

Nel partito di Gianfranco Fini Futuro e Libertà (chiamato anche Io, mammeta e tu) continua l’emorragia di senatori e deputati. Oggi segnaliamo l’addio del portinaio: “Aò presidè, Berluscone mi ha offerto il posto da ascensorista per me e mia moglie. Mi dispiace, ecco le chiavi”. Un invito a quelli di Fli: l’ultimo spenga la luce che sennò poi il proprietario s’incazza e chiama per la bolletta.

Nichi Vendola ha lanciato la candidatura a premier di Rosy Bindi. Romano Prodi: “A me va bene”. Lei dice che ci penserà. Interviene Pierluigi Bersani: “Ma scusate, io, che tra parentesi sarei il segretario del Pd, che decido?”. A quel punto Prodi pare abbia proposto: “Pierluigi, puoi decidere il menu della festa dell’Unità di Guastalla”. Tutti contenti. Anche se l’ala veltroniana sbotta: “Sul menu si formi una cabina di regia. La minoranza non ha diritto di parola?”. Vi informeremo sugli sviluppi.

Paolo Guzzanti torna nella maggioranza di Silvio Berlusconi. Ecco la telefonata fra i due. “Pronto Paolo, sono Silvio, che ne dici di tornare con me? Alla Camera il tuo voto mi serve. E potrei intercedere per farti rinnovare il contratto a Il Giornale…”. “Presidente, come si permette a propormi questa cosa a me, a me che ho scritto il libro Mignottocrazia su questa Repubblica di venduti?? Ma certo che ha una faccia… Ascolti, cosa diceva del mio nuovo contratto del Giornale?”.

Intanto il 6 aprile Berlusconi si dovrà presentare in tribunale a Milano per il processo sul caso Ruby. Gli avvocati cercano un legittimo impedimento. Niccolò Ghedini ha proposto: “Diciamo che dobbiamo incontrare Annibale che minaccia di invadere con gli elefanti l’Italia”. Ma Silvio è parso dubbioso. Allora è intervenuto Piero Longo, l’altro legale: “Attacchiamo il Lichtenstein e diciamo che siamo impegnati in un consiglio di guerra”. Ma lì ci sono troppi conti bancari segreti. Allora, ecco l’asso di Ignazio La Russa: “Presidende, faccio finda di morire così può dddire che ddeve venire ai miei funerale, che ne penza?”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...