Esteri

Libia, la viltà dell’Occidente

Una bomba "democratica" e non imperialista di Gheddafi sui ribelli

Che quel populista e assolutista di Hugo Chavez parli di barbarie nel bombardamento libico è alquanto originale. E alquanto strano che quel gran “democratico” qual è di Fidel Castro si permetta di ciarlare di popolo e di sovranità della Libia. Ma, in fondo, ci sta. Ci sta che dittatori piccoli o grandi si sentano minacciati dalle bombe dell’Occidente contro un loro simile. Un po’ meno ci sta che ad avere dubbi, remore o scrupoli siamo proprio noi occidentali, nati e cresciuti nella democrazia.

Intendiamoci. Ammazzare una sola persona – perché buttare bombe significa ammazzarne molte, di persone, non raccontiamoci la favola delle bombe intelligenti – non deve lasciare indifferenti. E non è facile.

La verità è che noi siamo pavidi. E vili. Ora molti stanno lì a pietire un appoggio della Lega Araba. E molti della sinistra radicale (a cui mi iscrivo) guardano a quello che dice. Come se la Lega Araba fosse un consesso di illuministi, di specchiati democratici. Meglio sarebbe che chiedessimo piuttosto a lor signori di ascoltare il popolo che in queste ore chiede riforme in Bahrein, Yemen, Marocco eccetera.

Io sono stato contro le guerre in Iraq, in Afghanistan e persino quella in Kosovo benedetta dal tandem Massimo D’Alema – Bill Clinton. Ma questa della Libia è una situazione diversa. C’è la legittimazione dell’Onu e, soprattutto, c’è una parte del popolo che chiede di essere aiutata. Con le armi. Con le bombe. Non certo con le belle parole o con i tavoli per una pace mondiale come stupidamente chiede Rifondazione Comunista.

Non siamo vili, per favore. La destituzione di un despota val bene qualche bombardamento. E anche di più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...