Politica

La grande moschea

La moschea di Roma

Quando ero piccolo, mia mamma per farmi mangiare mi aleggiava lo spettro dell’ “uomo nero” o dell’ “uomo con i baffi” o dell’ “uomo lupo”. Insomma, queste cose qui. La stessa cosa sembra fare il duo Lega-Pdl. Per evitare che i milanesi votino Giuliano Pisapia, ora si parla della graaaande moscheeeea. Chiudetevi in casa, arraffate ogni tipo di genere alimentare al supermercato, aprite il rifugio anti-atomico. Arriva la graaaaaande moscheeeeea.

Poi, uno ci pensa e si chiede: “Ma scusate, se arriva sta graaaaaande moscheeeeeea che succede a Milano?“. E allora, sempre quell’uno potrebbe andare a Roma a vedere che cosa succede lì visto che lì c’è la graaaaaande moscheeeeea.

Roma città islamica, Roma invasa da masse di estremisti preganti, Roma assediata dai mori sporchi e cattivi? Niente affatto. Pensate che un (ex?) fascista come Gianni Alemanno, sindaco della Capitale, 4 giorni fa ci è anche andato. E pensate, lo hanno anche fatto parlare!

E pensate, ancora, in quella moschea ci è andato anche un papa, Giovanni Paolo II. Oh perbacco, mi sarà diventato mussssssulmano anche lui?? Certo, non c’è più religione, signora.

E allora, ‘sta benedetta graaaaande moscheeeeea che male può fare a Milano più di quanto non le abbia fatto la Moratti? Bah

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...