Senza categoria

Referendum e gita al mare

Il mare dice: se domenica non venite per andare a votare ai referendum, non mi offendo mica

Bettino Craxi nel 1991 disse a proposito dei referendum promossi da Mariotto Segni: “Andate al mare“. Gli andò male. Il referendum sul sistema di voto raggiunse il suo scopo e per molti questo fu il principio della Seconda Repubblica. Ma Craxi, sul lungo periodo, vinse. Perché è dal 1995 che non si raggiunge il quorum a un quesito referendario che sia uno. Oggi torna in auge quest’invito alla vacanza fuori porta. Qui elenco i vari motivi per cui al mare, invece, non si può andare.

1. Tanto piove. Tiè.

2. A mare il 12 giugno??? Mica è agosto.

3. Si dice che il mare pretenda la vita di un uomo ogni giorno. E se domenica quell’uomo sarai tu?

4. Al seggio si possono fare conoscenza galanti. Al mare, no.

5. Ma scusa, quanto cazzo ci metti a votare? Puoi votare e andare al mare.

6. Ma poi te lo ha ordinato il medico che devi andare al mare proprio il 12?

7. Ma tutti al mare dovete andare? Nessuno lavora più di domenica?

8. Chi va al mare non è figlio di Maria.

Twitter: @Agoerre

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...