Società

Buffon a piazzale Loreto

Mussolini a testa in giù a Piazzale Loreto

Gigi Buffon: L’Italia è sempre quella di Piazzale Loreto“. E’ andato già pesante il portiere juventino quando gli hanno chiesto un commento sull’ultimo (e non sarà l’ultimo) scandalo calcioscommesse. A parte il fatto che tutti conosciamo le simpatie fascisteggianti di questo portiere (vi ricordate la polemica sul numero 88?) e a parte il fatto che Mussolini meritava la fine che ha fatto compresi gli sputi di Piazzale Loreto a Milano, io do ragione a Gigi. 

Sinceramente mi sono rotto non tanto, per carità, della giustizia – che ha sempre il dovere di indagare come e quanto e dove vuole – ma su questo modo di fare giornalismo. Una corsa a copiare l’ultima ordinanza di questo o quel pm, una smania di riportare sui giornali fatti e coinvolgimenti ancora tutti da verificare.

Per chi non lo sapesse, le ordinanze firmate dal gip (giudice per le indagini preliminari) riportano le risultanze delle indagini del pm (pubblico ministero) e della polizia giudiziaria. Insomma, sono le accuse. E’ il gip a disporre gli arresti o a rifiutarli, comunque non è che il processo finisce con la firma del gip. Sono solo finite, appunto, le indagini preliminari al processo. Se in quelle carte ci sono io, ci posso essere come indagato o ci posso essere perché magari hanno intercettato un indagato che parla di me o con me senza che il gip riscontrasse in ciò nessun reato.

Un giornalista che fa? Copia parti dell’ordinanza e magari titola su di me. La gente penserà che sono stato condannato. Invece sono solo indagato oppure manco quello. Di solito un processo inizia dopo un annetto (fatto gravissimo) e intanto io, se sono indagato, vengo assolto in primo o in secondo grado. Vale a dire, dopo circa 5 anni (in Italia ti va già bene). Prendete Moggi. Solo in questi giorni, a più di 5 anni dallo scoppio di Calciopoli, si saprà se per la giustizia italiana è colpevole o meno. Ma nella testa di tutti, lui è colpevole da un bel pezzo.

Ecco perché do ragione a Gigi. Qui ci dobbiamo dare tutti, parlo di noi giornalisti, una bella calmata. Sembriamo tante veline al servizio dei pm. Altro che.

Annunci

One thought on “Buffon a piazzale Loreto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...