Esteri

Vuoi vedere che c’è voglia di comunismo

Mi ha particolarmente colpito questo lancio dell’agenzia Ansa:  Il Partito Comunista Cinese ha annunciato, a pochi giorni dal 90/o anniversario della sua fondazione, di aver superato il traguardo degli 80 milioni di iscritti. I membri del Partito, ha precisato Wang Qinfeng, vicepresidente del comitato organizzativo del Partito stesso, erano 80,27 milioni alla fine del 2010. L’anno scorso, ha aggiunto Wang, il Pcc ha reclutato più di 3 milioni di nuovi membri, dei quali il 40% sono studenti ed il 38,5% donne. L’ 80% dei nuovi iscritti ha meno di 35 anni.

Siccome in Cina non è obbligatorio prendere la tessera del partito come funzionava nell’Italia mussoliniana, vuoi vedere che, di fronte alle crisi, di fronte a una democrazia perdente e marcia, di fronte a un capitalismo che lascia i giovani precari, è tornata la voglia di comunismo?

Annunci

One thought on “Vuoi vedere che c’è voglia di comunismo

  1. In Cina non è obbligatorio prendere la tessera del partito, ma il sistema società ti obbliga a farlo. Inoltre, nel sistema scolastico universitario sono inseriti percorsi, incontri ed eventi pre-iscrizione che portano ad avere ambizione a iscriversi al partito e subito dopo a essere “fieri di averlo fatto”. La piccola percentuale che si dimostra “testarda” o indifferente al sistema, aderisce in un secondo tempo per avere vita agevolata, vantaggi che la percentuale restante decide di rifiutare per principio o sempre per indifferenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...