Società

Vasco merda?

Qualche mese fa scrissi un post ironico sulle nuovi, ripetitive canzoni di Vasco Rossi (l’articolo è qui). Oggi scopro, tramite il mitico Twitter, che non sono l’unico a non apprezzare il cantante romagnolo. Non solo l’unico che ha sospirato “Finalmente!” quando ha annunciato di volersene andare in pensione.

Su Twitter, uno dei trend di maggiore successo è l’insulto al Blasco nazionale. L’hastag, cioè la discussione, che da giorni è ai primi posti è quella che si intitola #vascomerda. Una sequenza di ironie, di insulti, di “Vasco Rossi non ti sopportiamo più“, oppure di “Udite udite, #vascomerda farà un concerto al mese per sempre. Cantando in playback”.

Come al solito, la Rete si conferma come spazio immenso di libertà. Chi, tra televisioni, radio e testate giornalistiche, è capace di prendere di mira la pop star? Nessuno, perché criticare Vasco è diventato il nuovo tabu italiano.

O no?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...