Politica

Le ultime fatiche di Scilipoti

Un'espressione intelligente di Scilipoti

Mimmuzzo Scilipoti ha presentato il suo libro, “Il re dei peones”. A presenziare anche il presidente del consiglio Silvio Berlusconi. Dante ha fatto sapere dall’aldilà di autorizzare l’uso dell’espressione Divina Commedia per definire l’opera omnia del parlamentare: “In confronto – ha detto – la mia è ‘na cagata. Ora scusatemi, vado da Bice, è 300 anni che ci provo e non me là“.

Intanto, l’indefesso Mimmuzzo ha dichiarato all’Ansa: “Sto preparando il seguel, il siequel, il saguel, insomma, la seconda parte de “Il re dei peones”. Si chiamerà: “Ma che significa peones?”“.

Pier Paolo Pasolini fa sapere attraverso l’ufficio stampa divino (non nel senso che l’ufficio stampa è ‘na roba fica, nel senso che è l’ufficio stampa proprio di Dio): “Lui è il mio successore. Nel senso che qualcuno lo deve ammazzà de’ botte“.

Intanto, l’indefesso Mimmuzzo ha dichiarato alla Reuters: “Sto preparando il seguel, il siequel, il saguel, insomma, la terza parte de “Il re dei peones”. Si chiamerà: “Se io sono il re dei peones, m’immagino come sono i peones””.

Grazia Deledda, grande scrittrice sarda, ha appena dichiarato: “Io ho scritto “Canne al Vento”. Ma qui mi pare che qualcuno quelle canne se l’è fumate!“.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...