Politica

Ponte sullo Stretto, l’incoerenza di Di Pietro

Il governo ha dato parere favorevole a una mozione di Italia dei Valori. Tutti i finanziamenti per il Ponte sullo Stretto sono bloccati. Adieu, bye bye, abbiamo scherzato. Eppure eccolo qui Berlusconi qualche tempo fa:

(grazie ad Alfredo per la segnalazione)

Però, c’è un però. Oggi l’Idv sarà fiera di questa mozione, ma nel 2007 votò con l’allora di minoranza di centrodestra per tenere in vita la società succhiasoldi della Stretto di Messina SpA. Che bella la coerenza dei nostri politici. Ecco l’articolo di allora di Repubblica con il cazziatone di Prodi a Di Pietro: “Perché diamine hai votato contro la soppressione della società del Ponte sullo stretto? Avevamo deciso di chiuderla, tanto quel ponte non si farà mai…”.

D’altronde, si sa, non è che Di Pietro sia dotato del dono della lungimiranza. Ha candidato gente come Razzi e Scilipoti e Misiti passati con il centrodestra. Un genio. Dell’incoerenza. E dell’incapacità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...