Politica

Il Live Blogging della giornata di Berlusconi

Giornata di fuoco (l’ultima? La penultima?) per Silvio Berlusconi e il suo governo. Seguiamola assieme (grazie ad Alfredo per l’aiuto).

19.58 Silvio si dimette! Sì, però, piano. Si dimette solo dopo che il Parlamento ha votato le misure economiche chieste dall’Unione Europea. E’ tipo come se la tua ragazza ti dice: “Te la do, ma dopo che la finanziaria mi accetta il finanziamento”.

19.39 A quanto pare non ne vuole sapere di andarsene. Del resto si è sempre detto contrario all’eutanasia.

19.30 Finito il colloquio fra Berlusconi e Napolitano, sulla diretta de La7 Paragone suona la chitarra.

18.40 Dimissioni? Bossi dice che Napolitano e Berlusconi stanno decidendo il da farsi. Ancora?

18.35 Berlusconi ha lasciato Palazzo Chigi. A bordo di una scialuppa.

17.55 Facciamo i seri. Allora, Silvio è atteso per le 18.30 in Quirinale. Napolitano posticipa il bagnetto della sera.

17.42 Il commissario europeo Oli Rehn: “L’Italia ci preoccupa”. Pare Berlusconi abbia risposto: “Oli Rehn? E chicazz’è?”

17.39 Effetti della crisi. Mentana è sempre in tv a dirigere speciali, monitor, zoom. Pare abbia commentato ieri anche una rovente riunione di condominio sulla Salaria.

17.24 Bossi: “Dimissioni? Vado a parlare a Berlusconi”. Il problema è se capisce, Berlusconi, quello che dice Bossi.

17.11 E il ministro Giorgia Meloni su Twitter parla di Genova e dei volontari. Per la serie: parliamo d’altro

17.09 Ok, è l’ora del politichese, Scajola dice che ci vuole una “fase nuova”. Caffè per tutti?

16.51 Oggi abbiamo scoperto che c’è uno in parlamento che si chiama D’Alcontres. E ha pure “tradito”!!

16.41 La domanda è: dove si sta dirigendo Berlusconi ora? Opzione a): al Quirinale; b) Palazzo Grazioli; c) a piangere da Minzolini

16.35 Incontro alla Camera Bossi-Berlusconi. Per cercare di capire chi lo abbia tradito, pare che Silvio abbia chiamato Biscardi e la sua moviolona.

16.28 Seconda canna della sua vita per Nanni Moretti

16.25 Non vorrei fare il malizioso, ma la Borsa di Milano vola

16.20 Tenete a freno i clacson e lo spumante. Silvio probabilmente farà finta di nulla fino a quando non lo convoca Napolitano

16.15 La maggioranza non c’è più 308. Peggio, o meglio, del previsto ragazzi

16.05 Silvio è arrivato alla Camera. Dai banchi degli scilipoters: “Ti Rendiconto?”. Colonna sonora di Sal Da Vinci

16.04 Secondo alcuni, la maggioranza si fermerebbe a 310. Attendiamo…

16.00 La conta alla Camera è iniziata, intanto Min-zo-lin tarocca la Borsa come un cinese qualunque

15.57 Dalle escort alle smart, inizia a risparmiare anche lui

15.50 Per ora dichiarazioni brevissime. Si vede che voglio subito arrivare alla ciccia, al voto.

15.39 Roubini scatenato su Twitter. Ora definisce Alfano “Gattopardo”. Ammazza oh

15.33 Berlusconi al tramonto, segnali: Santoro ha iniziato a fare il giro di cronaca

15.31 Un passo indietro, uno laterale o… tre passi in avanti???

15.20 RaiNews24 parla di quota 310 per la maggioranza oggi. Se così fosse siamo alla fine dei giochi. Ma aspettiamo…

15.15 Nouriel Roubini, l’economista che ha previsto l’attuale crisi, non Cicco Paticcio, dice su Twitter che tanto con Alfano primo ministro non cambia nulla. S’o dice lui…

15.08 Vi segnalo che mentre il governo è in bilico e lo spread vola, in regione Lombardia sono impegnati due ore per discutere di crocifisso sì, crocifisso no in Aula

14.55 Berlusconi: “Dopo il voto di oggi decido se lasciare”. Attenzione, è la prima volta che Silvio ammette che potrebbe andare a giocare a carte al circolo reduci e combattenti di Arcore

14.40 Niente da segnalare. Se non che si scaldano i motori in vista del voto alla Camera. Pronti alla partenza?

14.11 Tornati dalla pausa pranzo? Bene, preparatevi ché alle 15.30 si inizia a ballare alla Camera.

12.52 “Tanto oggi non succede niente” dice Bossi. Vabbè va, andiamo a mangiare allora.

12.39 Allora, ricapitoliamo. Bossi dice a Berlusconi che se ne deve andare via, prego la porta è lì a destra, e chiede di far posto ad Angelino Alfano. Silvio è chiuso ad Arcore, un asteroide si sta dirigendo verso la terra, gli spread votano e 5 deputati del Pdl hanno detto che oggi non voteranno il rendiconto, cioè si astengono.

12.35 Ecco l’home page di Ryanair. Giuro

12.08 Un asteroide passerà vicino alla Terra. Berlusconi: “Ma non mi dimetto!”.

12.04 La Reuters scrive: “Berlusconi è l’ultimo capo di governo di un Paese europeo periferico ad essere ancora al potere dopo l’acuirsi della crisi dei debiti sovrani della zona euro. Cambi di governo si sono verificati in Irlanda, Portogallo e sia lo spagnolo José Luis Zapatero che da ultimo il greco George Papandreou si sono autoesclusi dalla gara per il prossimo esecutivo nazionale“. Cavolicchio, non ci avevo pensato.

11.53 Il Financial Times, che non è il corriere di San Giminiano, scrive: “Berlusconi affronta il voto della crisi”. Pare Gesù Cristo che va da Pilato

11.44 Allora, Andrea Sarubbi del Pd fa un Bigino della crisi: con 316 voti a salire oggi alla Camera Berlusconi vince la mano, con 314 perde, con 315 è messo in discussione

11.38 Calma piatta dai palazzi della politica. Vi segnalo la notizia “e sti cazzi” di oggi. Al processo di Garlasco Stasi è in aula.

11.25. Massimo Donadi, parlamentare dell’Idv, dice su Twitter che sarà una giornata d’attesa. E’ vent’anni che attendiamo.

11.15 Il live del fattoquotidiano.it dalla villa di Arcore è abbastanza stucchevole.

11.07 Come al solito in questi casi, cominciano a volare le cartelle cliniche. Il repubblicano Nucara, che avrebbe votato sì al rendiconto oggi in Aula, pare sia all’ospedale. Poi non dite che la nostra classe politica è vecchia!

10.58 ”Sono uno di quelli che pensa che il premier non possa permettersi di cadere in Parlamento. Non vorrei che Berlusconi arrivasse in Parlamento e per colpa di due, tre traditori subisse l’umiliazione di vedersi sotto nei numeri”. Lo afferma il sottosegretario alla Difesa, Guido Crosetto, intervenendo a ‘La telefonata’ su Canale 5.

10.50 Giulio Cavalli, consigliere lombardo di Sel, fa notare su Twitter che Roberto Formigoni non è presente in consiglio regionale. Sarà a Roma?

10.44 A proposito, lo spread fra Btp e Bund ormai è fuori controllo. Siamo a oltre 490

10.37 Mentre noi ci interroghiamo su B. le esportazioni della Germania volano a più 10%

10.37 Secondo il sito del Fatto Quotidiano, i giornalisti assediano la villa di Arcore di Silvio.

Annunci

2 thoughts on “Il Live Blogging della giornata di Berlusconi

  1. poveri noi. Io spero solo una cosa: che le dimissioni di B. (a quando, a quando finalmente?!) ci facciano capire, a tutti, che ormai non abbiamo più scuse. O lavoriamo sul serio, e bene, paghiamo le tasse, creiamo una vera giustizia sociale e sviluppo (abbiamo pensioni e salari minimi scandalosi, vista l’inflazione; meritocrazia; ricerca tecnologica; sanità etc etc etc) e una sana democrazia, oppure ci meritiamo di finire come l’Africa…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...