'ndrangheta

L’antimafia delle scimmie

“Vi sono momenti in cui c’è un eccesso di antimafia, una corsa a salire sul palco o di trovare un posto al sole. E così la gente si alza e spara sciocchezze. La lotta alla mafia è una cosa seria, per questo dico no a scimmiottamenti,
chi fa antimafia deve essere inappuntabile”

Nicola Gratteri

Ora che lo dice lui, il miglior magistrato antimafia in Calabria (a proposito, quando lo si nomina a capo del verminaio della Procura di Reggio?), mi sento meno solo a riaffermare per l’ennesima volta: di antimafia (poco seria) oggi in Calabria ce n’è troppa. Sull’antimafia (poco seria) si costruiscono carriere giornalistiche (quando conviene, ovvio) o politiche. Con il machete dell’antimafia si estirpano avversari politici o si inaspriscono contrasti tra redazioni o nelle redazioni.

A turno, in Calabria, tutti sono antimafiosi. O antimafiosi a stagione alterne.

 

Annunci

2 thoughts on “L’antimafia delle scimmie

  1. Caro Agostino Riitano,
    sei pregato di non firmarti le foto che non sono di tua proprietà. Parlo di quelle di Gratteri, alcune delle quali da te pubblicate e senza alcuna autorizzazione.
    Pertanto ti invito a rimuoverle immediatamente.
    Luigi Palamara
    Direttore Editoriale e Fondatore di MNews.IT
    nonchè propritario delle fotografie che spacci per tue

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...