Società

La particella che manda Dio in pensione

Prima si smette di renderla dipendente da dio, questa particella, e prima ci liberiamo di superstizioni inutili. Eh sì, perché ora che finalmente abbiamo scoperto che cos’è successo un secondo dopo il bing bang ci possiamo sbarazzare di Bibbie, Vangeli, AdamoedEva, Santi, con tutto il corollario di pene, peccati, paradisi, inferni, colpe, omissioni, gesùccristi e spirititisanti che aleggiano qui e lì.

La particella di dio è, senza fermarsi sui formalismi, l’ultimo tassello che mancava alla scienza per dimostrare come è nata la massa e per confermare quella che chiamano il modello standard.

Bene, ora, caro il mio barbuto e onnipotente e onnipresente dio dei cieli e dei mari e dell’aria puoi anche andartene in pensione. Noi, uomini, ti ringraziamo per le guerre che ci hai fatto combattere e per i sensi di colpa che ci hai fatto provare per millenni e per le streghe che ci hai fatto bruciare e per le donne che ci hai fatto mutilare e per gli uomini che ci hai fatto ammazzare e ti giubiliamo. Au revoir, dio.

Annunci

2 thoughts on “La particella che manda Dio in pensione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...