Società

Wimbledon come la vita

Il quotidiano inglese the guardian ha individuato cinque motivi per cui, durante la finale di Wimbledon, lo scozzese Andy Murray non ha batutto il numero uno al mondo Roger Federer. Ve li riporto, perché queste cinque ragioni possono essere le cinque ragioni per cui nella vita, a volte, non riusciamo a vincere:

  1. Non riuscire a cogliere le occasioni che si è riusciti a creare. Murray non ha saputo capitalizzare al massimo la situazione positiva che con la lotta e il sudore ha creato. Vi ricorda qualcosa?
  2. Il cambiamento nelle condizioni esterne non ha aiutato. Murray ha cominciato a perdere quando, dopo esser iniziato a piovere, il tetto del campo centrale è stato chiuso. A volte, nella vita, basta un cambiamento esterno, e non interno, che sembra esiziale, per modificare il corso di un’intera vita.
  3. La percentuale di prime palle al servizio è calato. Murray ha iniziato a perdere quando ha iniziato a sbagliare le prime palle del servizio ed esponendosi agli attacchi dell’avversario. Anche qui, quando nella vita reale si perde l’iniziativa, si inizia a subire: il lavoro, la convivenza, la quotidianità, per esempio.
  4. L’esperienza conta, così come il lavoro su se stessi. Federer è il miglior giocatore d’attacco di tennis. Murray lo sapeva, ma lo ha contenuto bene nei primi due set, anzi nel primo set e mezzo. Federer, che lezione di vita!, non si è mai perso, ha lavorato su se stesso, finché non si è ritrovato ed è tornato quello dei vecchi tempi.
  5. Mettere in ombra il proprio guru, il proprio allenatore. Il guardian ammette che questo può essere frivolo. Ma non troppo. Non sovrastare chi ti ha allevato e cresciuto può essere, nella vita come nello sport, un buon antidoto alla sfacciataggine e
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...