Senza categoria

Come funziona la giustizia sportiva

Mettiamo che c’è un calciatore, per esempio uno alla Filippo Carobbio. Un giocatore di calcio di quelli che passano e manco te ne accorgi, una comparsa. Lo beccano con le mani nella marmellata, a scommettere e a tentare di combinare le partite. La giustizia ordinaria lo manda in gattabuia e quello sta zitto. Poi, a un certo punto, decide di pentirsi e parla.

E dice che c’è un suo ex allenatore, mettiamo Antonio Conte, che si è messo d’accordo con gli avversari in due occasioni per falsare il risultato. In un paese normale e con una giustizia sportiva normale il procuratore si sarebbe mosso, legittimamente, per raccogliere prove d’accusa e poi, in dibattimento, il giudice si sarebbe fatto un’idea dopo aver sentito anche le prove a discapito portate da una difesa che intanto avrebbe avuto tutto il tempo per raccogliere testimonianze e prove. Che, in questo caso, per esempio, sarebbero costituite dai compagni di Carobbio che negano il coinvolgimento di Conte, come anche gli avversari di allora.

No, nella giustizia sportiva funziona che il procuratore, tipo uno alla Stefano Palazzi, crede al pentito, anche se il pentito non è credibile, come dimostra il fatto che 1) abbia parlato dopo tanto tempo e 2) che lo stesso procuratore non crede che Conte si sia accordato per falsificare la partita ma che lo abbia solo saputo e non abbia denunciato nulla. Anche se non c’è una sola intercettazione e una sola prova di, che ne so, passaggio di danaro o altro su conti correnti riconducibili a Conte.

Non importa nemmeno che nessun altro, al di fuori di Conte, sia stato deferito per omessa denuncia. Il procuratore a sto punto minaccia Conte: o ti pieghi all’accusa e patteggi o ti faccio condannare, ché tanto non puoi portare testimonianze a tuo favore in dibattimento. Stalin, in confronto, era uno spiccato giurista.

Ps. Qualcuno mi spieghi perché, come mi segnala Simona su Facebook, tutta la difesa del Bari è indagata mentre l’odierno interista Ranocchia no? E che è, un carmelitano, lui?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...