Esteri

Segui la gonna

Quanto sta scucendo a David Petraeus ha del patetico, se non ci fossero di mezzo i morti (quelli dell’assalto al consolato di Bengasi, in Libia). Un paese intero, gli Stati Uniti, da 3 giorni paralizzato non da un attacco termonucleare, non da un nuovo undici settembre, non da un’offensiva islamista, ma da una storia di corna.

Un generale, a capo della potente e temutissima e rispettabilissima Cia, che, turlupinato da gonne e gonnelle, si fa soffiare (forse, è questo che sta cercando di capire una commissione di inchiesta del parlamento) informazioni riservate, possibili ricatti, con in sottofondo la strage di 4 americani a Bengasi che non si capisce come siano morti.

“Segui il denaro” diceva Gola Profonda al giornalista Bob Woodward che indagava sul Watergate e sul presidente Richard Nixon. “Segue la gonna” sarebbe il motto di questa storia che insegna, soprattutto al mondo arabo, che potere può avere la donna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...